The Worthy

Il film di Netflix non è un capolavoro imperdibile ma rappresenta comunque una novità per un genere che nel Medio Oriente è sempre stato un fantasma: il genere post apocalittico.

La Medina del futuro

“In un futuro prossimo in cui la civiltà è un ricordo del passato, un uomo mette a rischio la sua famiglia quando, seppur riluttante, ospita alcuni estranei.” Questa la premessa del film Netflix, destinato a farci vivere un’oretta e mezza nella Arabia Saudita del futuro, fra i pochi sopravvissuti ad una misteriosa apocalisse. Ammetto di non aver seguito il film come fosse un capolavoro (d’altronde non lo è) ma i buchi di sceneggiatura si vedono già qui.

The Worthy

Non si capisce, e non si vede, in nessuna parte del film cosa sia quest’apocalisse che ha tanto devastato la Terra. Detto questo il focus del film non poggia su quello ma sulla famiglia del protagonista. Quest’ultima infatti è riuscita ad organizzare una base con una cisterna d’acqua nei pressi di Medina ma l’arrivo di un estraneo metterà a rischio l’intero gruppo. Quest’ultimo infatti ha deciso di stabilire chi sia degno di vivere grazie a prove mortali che vedranno coinvolto tutto il gruppo. Solo uno sopravviverà, solo uno sarà “The Worthy”, il degno.

Un’occasione sprecata a metà

The Worthy è una pellicola coraggiosa ma che pecca spesso di semplificazioni ed ingenuità. Il genere rappresenta una novità assoluta per il sub-continente e una prova più legata alle dinamiche proprie dei luoghi avrebbe aiutato maggiormente a renderlo un genere “autoctono”. Geniale il giocare sulla disponibilità di acqua e peccato che si sia passati in fretta alle “classiche prove dal pazzo di turno”. Il film da questo punto di vista non porta molto di originale ma, paradossalmente è anche un suo pregio.

The Worthy

Il film infatti non ha nulla da invidiare ad un film medio usa sullo stesso argomento. Se perdoniamo infatti i vari buchi di sceneggiatura, il film risulta identico sia per qualità tecnica che per scrittura. The Worthy è un film che poteva dare tanto di più ma che ha preferito rinunciare alla sua originalità in cambio di un prodotto consolidato. Rimane comunque buono per un pomeriggio senza incredibili pretese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close