Hoba Hoba Spirit, rock e gnawa

Una scoperta inaspettata che ci ha stregato fin da subito, un gruppo marocchino in grado di coniugare al meglio rock e gnawa, la musica nera degli schiavi.

Hoba Hoba Spirit

Gli Hoba Hoba Spirit sono un gruppo marocchino nato a Casablanca nel 1998 e che, da allora, non ha mai finito di stupire il proprio pubblico grazie a sonorità che mischiano il Nord e il Sud del mondo. La band infatti è da sempre una delle innovatrici per quanto riguarda messaggi e stile, tanto da essere apprezzata nell’intera Africa.

Hoba Hoba Spirit
L’ultimo album degli Hoba Hoba Spirit

I loro testi non hanno paura di mostrare la società marocchina con i suoi alti e bassi. Talvolta provocanti, talvolta irriverenti, il gruppo non ha mai avuto paura di esprimersi, tanto da scegliere di portare quasi solo brani in Darija, il “dialetto marocchino”, anche se con qualche piccola eccezione in inglese e francese. L’unione del rock e dello gnawa hanno anche un valore simbolico: l’unione fra il vecchio e il nuovo Marocco.

Gnawa

Lo gnawa è un genere di musica che trova le sue origini nella conquista araba dell’Africa. All’epoca molti sultani e visir si servivano proprio di schiavi africani e questo portò al formarsi di comunità sempre più grandi, ciascuna attentissima a preservare le proprie radici e la propria cultura, anche sotto l’aspetto musicale. Un processo molto simile a quello che porterà poi il reggae a diventare quel genere che tutti conosciamo.

Le similitudini con questo genere di musica non sono casuali, gli stessi Hoba Hoba Spirit prendono il loro nome proprio da un brano di Bob Marley e furono moltissimi gli artisti occidentali giunti in Marocco proprio per perfezionare la loro musica con quest’arte. Altra caratteristica molto simile al suo parente caraibico è l’essere una “musica rituale”. Il gnawa era infatti concepito come un mezzo per riuscire a raggiungere la trance e poter così comunicare con gli spiriti, invocandone di benevoli o di malevoli a seconda delle necessità.

Tutt’oggi continua ad avere questa funzione nelle famiglie di origine gnawa, ma rispetto al passato è diventato molto più popolare e di conseguenza può essere ascoltato anche solo passeggiando in città. Il festival più importante in assoluto è il Mawazine che si svolge a giugno ad Essaouira e ha visto partecipare artisti del calibro di Jimi Hendrix e Carlos Santana.

Seguiteci sulla nostra pagina facebookYouTube e Instagram, ogni like, condivisione o supporto è ben accetto e ci aiuta a dedicarci sempre di più alla nostra passione: raccontare il Medio Oriente.

 

Annunci

3 pensieri riguardo “Hoba Hoba Spirit, rock e gnawa

  1. segnalazione musicale molto interessante! : )

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close